Partner di Rete T.V.B.

Progetto TVB – Territorio Volontariato Bene Comune

Il progetto TVB nasce dall’acronimo di Territorio, Volontariato e Bene Comune, ovvero dai tre pilastri su cui l’iniziativa, sostenuta da Fondazione Con il Sud, si fonda. Il progetto si prefigge l’obiettivo di creare iniziative e proporre attività che coinvolgono cinque paesi della provincia di Trapani e 15 realtà del territorio tra associazioni, enti locali e aziende.

Lo scopo è creare un modello condiviso in cui la risposta ai bisogni delle fasce deboli vada di pari passo con la cura dei beni comuni. Proprio per questo i tre pilastri di Territorio, Volontariato e Bene Comune sono accomunati da un unico fil rouge: la sottoscrizione di patti di collaborazione tra pubbliche amministrazioni, cittadini e associazioni. Essi, i patti, rappresentano il primo passo per dare vita a una “comunità sociale diffusa”.

Nel concreto il progetto segue diverse fasi che prevedono la realizzazione di diverse attività laboratoriali con l’obiettivo di riqualificare spazi comuni abbandonati, proporre interventi socio-educativi, avviare percorsi di inserimento lavorativo a favore di due giovani in difficoltà, potenziare i servizi offerti dai soggetti aderenti alla rete e infine incrementare la base associativa.

Le azioni del progetto

  • Cantieri sociali
  • Street art e bio-architettura
  • Archeo-trekking
  • Teatro sociale
  • Agricoltura sociale
  • Sartoria sociale

 

  • Percorsi di inserimento lavorativo
  • Assistenza socio sanitaria
  • Laboratori e servizi di ascolto
  • Acquisto di un pulmino
  • Creazione di una piattaforma digitale
  • Incremento della base associativa

 

  • Assistenza socio sanitaria
  • Laboratori e servizi di ascolto
  • Acquisto di un pulmino
  • Creazione di una piattaforma digitale
  • Incremento della base associativa
  • Coinvolgimento di 150 nuovi volontari
  • Eventi di sensibilizzazione e di people raising: manifestazioni di piazza, concerti, feste, mostre

Partner di Rete T.V.B.

Centro di Solidarietà Castellammare APS

Il Centro di Solidarietà Castellammare APS (Già Centro di Solidarietà della CdO «Nicola Coppola”, d’ora in avanti solo CdS), nata a Castellammare del Golfo (Trapani – Sicilia) l’11 gennaio del 2007 come organizzazione di volontariato.

Oggi è un’associazione di promozione sociale che opera su scala regionale. Ieri come oggi è condotta da un gruppo di amici che per gratitudine e affezione ad un incontro eccezionale, ha accettato la sfida lanciata da alcune famiglie bisognose della città: aiutarle nella rischiosa sfida educativa con i loro figli.

Associazione AVULSS sezione Castellammare del Golfo

L’AVULSS è una Associazione voluta da Don Giacomo Luzietti e promossa da
soci della OARI. L’acronimo AVULSS significa “Associazione per il Volontariato nelle Unità

Locali Socio Sanitarie” mentre OARI “Opera Assistenza Religiosa Infermi”. L’AVULSS e’ una Associazione di cittadini,libera,autonoma e laica anche se di ispirazione cristiana. Cittadini che, interpretando le diverse situazioni culturali, professionali, sociali, politiche, alla luce dei principi cristiani, si mettono soprattutto a servizio degli ultimi, sia direttamente, sia intervenendo nelle realtà socio-sanitarie. L’AVULSS intende migliorare la qualità della vita di chi è in stato di sofferenza.

Associazione di volontariato e solidarietà “Dai un sorriso”

Scopo dell’associazione è svolgere la propria attività di volontariato nell’ambito del territorio della regione siciliana e con particolare attenzione al territorio in cui l’associazione ha sede in favore di persone e famiglie svantaggiate, italiane e non, a rischio di emarginazione – esclusione sociale, attenzionando le fasce più deboli, quali: minori e giovani, diversamente abili, anziani, immigrati, ecc. Tali attività sono finalizzate a migliorare la qualità di vita, materiale, spirituale e psicologica di queste persone all’insegna di principi etici, di solidarietà
e di sussidiarietà.

Associazione Allegria Onlus

L’associazione ALLEGRIA ONLUS è formata da genitori di ragazzi portatori di handicap. È un’associazione che opera nel territorio di Calatafimi – Segesta dal 2008. Ha svolto negli anni diverse attività e collaborazioni con le varie associazioni del territorio, nello specifico si sono attivati laboratorio di sostegno scolastico e ludico ricreativi e attività di promozione a sostegno dell’associazione stessa. Svolge inoltre attività di doposcuola in collaborazione con il polo educativo l’isola che non c’é.

Associazione Insieme per un sorriso Onlus

L’associazione svolge attività rivolte a persone svantaggiate nel settore dell’assistenza sociale e socio-sanitaria. Nello specifico si occupa di attività volte a garantire la permanenza nel proprio domicilio a persone anziane e poco autosufficienti, fornendo anche orientamento e accompagnamento ai servizi socio-sanitari presenti sul territorio. Inoltre l’associazione si occupa di attività di sensibilizzazione rivolte ai giovani delle scuole, tra i temi affrontati: disturbi del comportamento alimentare, droga e sostanze stupefacenti.

Associazione Laurus Cultura-Ambiente

L’associazione si occupa della promozione e della tutela dell’ambiente e del territorio, oltre che di attività che mirano alla coesione sociale. Da sempre l’Associazione Laurus è inoltre impegnata in attività che hanno comportato e previsto il coinvolgimento e l’integrazione di extracomunitari, minori disagiati, persone con la sindrome di down, attività socialmente utili per soggetti necessitanti di sconto di pena o messa alla prova.

L’associazione ha poi avviato un percorso sulla valorizzazione dei beni comuni, promosso su diversi Comuni dei Distretti 55 e 54 ed è stata avviata una sperimentazione anche sul comune di Pantelleria per la valorizzazione e riqualificazione dei spazi comuni come la tutela di spazi verdi. Sul territorio del Comune di Salaparuta è invece in corso un percorso ragionato di cittadinanza attiva e partecipata che miri alla collaborazione tra mondo del volontariato e l’amministrazione comunale per la realizzazione di processi di sensibilizzazione e valorizzazione condivisa del bene comune.

Associazione Trinart

Trinart è un associazione di volontariato artistico che fonda la sua attività sui principi della democrazia e della partecipazione sociale, oltre che sull’attività di volontariato. Si prefigge lo scopo di sviluppare le relazioni culturali, realizzando e promuovendo spettacoli teatrali, musicali, mostre e molto altro. Trinart promuove incontri culturali, convegni, seminari, manifestazioni ricreative, concorsi d’arte poesia e fotografia.

Attività ricreative di svago; cene sociali attività di ricerca, di informazione. Progetti per la tutela di entità culturali e ambientali. Aste di beneficenza sempre a scopo sociale. L’associazione svolge anche laboratori di narrazione interculturale, laboratori d’arte terapia per soggetti svantaggiati,laboratori per favorire il bene comune attraverso la street art e attività per il rispetto dell’ ambiente.

Associazione Archeoclub di italia (Calatub) sede di Alcamo

L’Archeoclub Calatub si occupa di promuovere le bellezze storiche e culturali del territorio attraverso diverse attività. Laboratori didattici di ceramica, di restauro, di simulazione dello scavo archeologico rivolgendosi ai giovani, ai diversamente abili e alle persone della terza età. Archeoclub Calatub realizza conferenze, seminari e corsi il cui scopo è restituire la consapevolezza e la conoscenza del Territorio di Alcamo. Negli ultimi anni si è resa protagonista come punto di riferimento per l’archeo-trekking, ovvero passeggiate ed escursioni rivolte a tutti e tutte gli appassionati alla scoperta del territorio di Alcamo, con l’obiettivo di ampliare la propria offerta formatica ad altri comuni e province.

Comune di Calatafimi Segesta

Partner Istituzionale
Questo comune è al centro di un territorio che fu toccato dapprima dal mito, che narra come Eracle, attraversandolo, durante una delle sue fatiche, si sia ristorato presso le Terme Segestane. Il mito poi si fuse con la storia e in questo stesso territorio il troiano Enea, diretto verso il Lazio (dove i suoi discendenti avrebbero eretto Roma), avrebbe fondato la città di Acesta.

Calatafimi Segesta resta il centro abitato odierno più vicino, sia dal punto di vista geografico, che da quello etno-antropologico, all’antica civiltà degli Elimi, che popolarono Segesta. Calatafimi Segesta è infatti l’unico sopravvissuto dei tre insediamenti, che recentemente sono stati definiti le tre “Segeste medievali”. Questi tre centri sorsero sul territorio di Segesta dopo il suo dissolvimento, ed in essi, nel Medioevo, si stabilì la popolazione che abitava il territorio segestano. Queste tre Segeste medievali furono:

Comune di Pantelleria

Partner Istituzionale

Pantelleria è un comune italiano di 7 327 abitanti del libero consorzio comunale di Trapani in Sicilia.

Il comune copre l’intera isola di Pantelleria che è estesa più di 80 km² (4 volte circa l’isola di Lampedusa) e si trova a 110 km a sud ovest della Sicilia e a 65 km a nord est della Tunisia, la cui costa è spesso visibile a occhio nudo.

L’isola raggiunge un’altitudine di 836 m sul livello del mare con la Montagna Grande. Il porto dell’isola permette il collegamento regolare con il porto di Trapani. Pantelleria è dotata di un aeroporto ed è collegata all’Italia continentale con voli di linea, in regime di continuità territoriale.

È il comune situato più ad ovest della Regione Siciliana.

Comune di Salaparuta

Partner Istituzionale
Situato nella valle del fiume Belice, è posizionato su una collina a 385 metri sopra il livello del mare.

Dista 66 km da Trapani, 113 km da Agrigento, 305 km da Catania, 183 km da Caltanissetta, 249 km da Ragusa, 224 km da Enna, 325 km da Messina, 60 km da Palermo, 330 km da Siracusa.

Il paese fu colpito, nel 1968, da un violento terremoto che colpì l’intera valle del Belice, distruggendo la città. Restano i ruderi che testimoniano la vita prima del 1968; il nuovo centro abitato fu ricostruito a pochi chilometri di distanza dal centro originario a partire dagli anni settanta.

Confraternita di Misericordia di Salaparuta

La Confraternita si occupa di realizzare attività di solidarietà sociale, socio-sanitarie, socio-culturale ed educative. In particolare presta attività di primo soccorso e trasporto sanitario, svolge progetti nelle scuole e di volontariato, organizza convegni e congressi sui servizi sociali.

Insieme si può Onlus

Insieme si può Onlus si rivolge principalmente a ragazzi e ragazze con disabilità, proponendo in concreto laboratori teatrali, in modalità sperimentale con ragazzi e ragazze coinvolti nella costruzione e narrazione di semplici fiabe e storie espresse con l’ausilio di basi musicali, coinvolgendo ciascuno di loro con le proprie risorse.

Il teatro non è però l’unica strada percorsa: i ragazzi disabili vengono coinvolti anche nella realizzazione di dolci a tema, inclusa la fase decorativa, dove ciascuno di loro sperimenterà le tecniche di base acquisite all’ interno del laboratorio con l’ausilio dei colori alimentari e di attrezzi tipici del cake designer.

L’associazione propone inoltre un laboratorio fotografico e di disegno, laboratorio di riciclaggio, laboratorio di Musica Ritmica, in modo da proporre la danza come strumento di espressione e dialogo, di conoscenza di sé, del proprio corpo e degli altri ma anche come strumento di riabilitazione attraverso il quale si scopre il piacere dello stare in gruppo compiendo gesti e movimenti a ritmo di musica.

Organizzazione di Volontariato I.P.O.  Insieme per l’Otosclerosi

L’Odv I.P.O.- Insieme per l’Otosclerosi è nata a giugno del 2018, ha sede a Castellammare del Golfo ed è la prima in Italia e nel mondo a favore di chi è affetto da tale patologia. L’otosclerosi è una patologia cronica, degenerativa e progressiva che riguarda l’orecchio, comportando principalmente la perdita di udito, ma anche la percezione di suoni inesistenti, detti acufeni. L’associazione si occupa principalmente di fare informazione, promuovere lo screening, ma anche di sostenere in vario modo chi ne è affetto. Nel concreto i volontari si occupano giornalmente di un gruppo Facebook di auto-mutuo aiuto che persegue le seguenti finalità: condividere, ascoltare, confrontarsi, confortarsi, sostenersi a vicenda, offrire una corretta informazione scientifica sull’otosclerosi e sui centri che realmente se ne occupano attraverso il confronto diretto delle testimonianze dei membri otosclerini, divulgare eventi, convegni, congressi, interessanti per l’otosclerosi e per gli “otosclerini”. Inoltre durante l’anno vengono organizzate e svolte diverse attività atte all’informazione e alla sensibilizzazione sull’otosclerosi e sulla sordità in generale, ma anche per promuovere lo screening uditivo ad ogni età, e più in particolare vengono organizzati eventi e convegni in collaborazione con diverse Università, con altre associazioni che si occupano di sordità e non, con l’amministrazione comunale e altri soggetti.

Soadi sas di Sottile Domenico & C

Soadi, con sede nella cittadina di Castellammare del Golfo, è diventata una storia di successo nel settore del caffè grazie ai suoi due giovani imprenditori, Domenico e Vito Sottile. Il loro entusiasmo e il loro impegno per l’eccellenza hanno portato l’azienda a diventare una delle eccellenze nella produzione di caffè, inserendosi negli ultimi anni nel mercato del caffè monodose, ovvero in cialde e capsule.

Cooperativa sociale Pimlico

La Cooperativa sociale Pimlico nasce nel 2014 ma è da settembre 2020, proprio grazie al progetto TVB, che acquisisce vera linfa vitale e inizia il suo percorso che mira all’inserimento nel mondo del lavoro di soggetti NEET, ovvero giovani in stato di svantaggio e a forte rischio di esclusione. L’obiettivo è fornire a tali soggetti nuove opportunità lavorative e formative e il progetto TVB ha permesso alla cooperativa di perseguire tali obiettivi costruendo una “squadretta” di lavoro che in questi anni ha rappresentato il luogo principale e lo strumento educativo al cuore della mission cooperativa per fare compagnia a giovani in difficoltà, condividendo ideali, valori, affiancando buoni maestri e trasferendo una metodologia di lavoro che favorisce il loro protagonismo e un fruttuoso percorso di inserimento lavorativo presso la cooperativa o aziende partner.

0
    0
    Carrello
    Carrello VuotoRitorna allo Shop